Chiudi

Torino, Cristiano Sandri è il nuovo direttore artistico del Teatro Regio

Condivisioni

Il maestro Sebastian F. Schwarz e il sovrintendente del Teatro Regio di Torino Mathieu Jouvin hanno scelto, di comune accordo, di non proseguire la collaborazione alla scadenza del contratto del direttore artistico prevista alla fine del 2022. Il sindaco Stefano Lo Russo, Presidente della Fondazione e tutti i Consiglieri di indirizzo, riunitisi ieri, si uniscono al Sovrintendente nel ringraziare il M° Schwarz per il prezioso lavoro svolto in questi difficili anni segnati dalla pandemia.

Mathieu Jouvin ha deciso di nominare, dopo aver sentito il Consiglio di Indirizzo, così come previsto dallo Statuto della Fondazione, quale nuovo direttore artistico Cristiano Sandri, attualmente responsabile della programmazione artistica del Festival Verdi e del Teatro Regio di Parma. Cristiano Sandri, 48 anni, laureato in giurisprudenza e avvocato, è stato agente artistico all’interno dell’Agenzia “Lirica International”, nel 2008 è diventato Casting Manager del Maggio Musicale Fiorentino dove, nel 2012, è designato segretario artistico e casting manager. Nel 2017 viene quindi nominato responsabile della programmazione artistica del Festival Verdi e del Teatro Regio di Parma. Si occupa inoltre dell’organizzazione e della direzione artistica dell’Accademia Verdiana. Sandri assumerà l’incarico di direttore artistico del Teatro Regio Torino a partire da gennaio 2023.

image_print
Connessi all'Opera - Tutti i diritti riservati / Sullo sfondo: National Centre for the Performing Arts, Pechino