Parma, Festival Verdi 2020 – La traviata. Lo spirito di Violetta

Con Violetta nelle strade e nelle piazze di Parma e provincia. Ha debuttato con successo La traviata. Lo spirito di Violetta, primo titolo di Caravan Verdiano – un vero e proprio camion che diventa un palcoscenico -, il nuovo progetto del XX Festival Verdi “Scintille d’Opera”, realizzato in collaborazione con Verdi Off. Un progetto che incarna perfettamente l’anima “alternativa” della kermesse verdiana, la convinta volontà di restituire all’opera la sua dimensione popolare, la sua capacità di parlare alla mente e al cuore di tutti, senza per questo sacrificare la qualità o, peggio, scadere nella banalità.

Lo spirito di Violetta, con la drammaturgia e per la regia di Manuel Renga, con le scene e costumi di Aurelio Colombo, si ispira alla Traviata verdiana, che riattualizza alla luce di una nuova prospettiva narrativa in flashback, come suggerito dallo stesso Alexandre Dumas nella Dame aux Camélias, cui Renga regala però uno sguardo nuovo, fresco, inedito. Resta così la sostanza della storia, affidata alla narrazione di un attore e un’attrice della Compagnia del Cerchio (Ivo Randaccio è L’uomo del camion, Gabriella Carrozza è Lo spirito di Violetta), che cuciono insieme i brani musicali, affidati a tre giovani voci: nella recita a cui ho assistito erano la bravissima Sarah Tisba, credibile sia vocalmente che scenicamente, l’appassionato Alfredo di Matteo Mezzaro e l’ottimo Germont di Daniele Terenzi, accompagnati alla tastiera da Claudio Cirelli.

Renga costruisce la narrazione immaginando che il container sia il camion su cui sono stati accatastati tutti i beni di Violetta dopo il suo funerale, beni che saranno messi in vendita. Una donna misteriosa, che poi è lo spirito della defunta, porta un fiore davanti a questo camion, che diventa quindi il palcoscenico dei suoi ricordi. Lo spettacolo funziona molto bene, grazie anche alla raffinata eleganza di costumi e scene, nonché all’impegno attorale profuso da tutti gli interpreti.
Le repliche sono previste a Busseto (19 e 20 settembre) e Zibello (26 settembre), e poi di nuovo a Parma, seduti sull’erba di Piazzale Chaplin, domenica 27 settembre 2020.

Festival Verdi 2020 – Verdi Off
Caravan verdiano
LA TRAVIATA. LO SPIRITO DI VIOLETTA

Violetta Sarah Tisba
Alfredo Matteo Mezzaro
Germot Daniele Terenzi
Lo spirito di Violetta Gabriella Carrozza
L’uomo del camion Ivo Randaccio
Claudio Cirelli pianoforte

Drammaturgia e regia Manuel Renga
scene e costumi Aurelio Colombo
Nuova produzione Festival Verdi Parma – Verdi Off
In collaborazione con Teatro del Cerchio
Parma, piazzale Picelli, 13 settembre 2020 

Photo credit: Roberto Ricci