Chiudi

Su Rai5, dal Bellini di Catania, “I Capuleti e i Montecchi.” Dirige Carminati, regia di Falaschi

Condivisioni

Questa sera venerdì 26 aprile, alle ore 21.15, Rai5 trasmette I Capuleti e i Montecchi di Vincenzo Bellini: si tratta dell’edizione andata in scena nel 2022 al Teatro Massimo Bellini di Catania, città natale del compositore, nell’ambito del “Bellini International Contest”. L’Orchestra e il Coro dell’ente lirico sono diretti da Fabrizio Maria Carminati, mentre Gianluca Falaschi firma la regia, le scene e i costumi.

“Oltre a Giulietta e Romeo – ha spiegato Falaschi – c’è un terzo protagonista in questa messa in scena: la casa. Che non è solo un elemento scenografico, né tanto meno un rassicurante focolare: è il simbolo di un patriarcato che schiaccia e rinchiude la volontà dei giovani a proprio uso e tornaconto. Una casa da cui Giulietta sa di non poter scappare; una casa sbarrata da cui si intravedono il cielo e i campi in cui lei sa che potrà camminare libera soltanto dopo la morte. La vicenda è rappresentata nell’Ottocento di Bellini, secolo in cui vengono inventati tanto il decoro e la convenienza borghese quanto la borghesia stessa. Un’eredità che pagano i giovani, schiacciati da doveri che non sono affatto i loro, imposti quali dogmi e da cui ancora oggi, talvolta, si sfugge solo tragicamente”.

La tragedia lirica in due atti su libretto di Felice Romani fa rivivere la vicenda degli sfortunati amanti di Verona ed è interpretata da Ruth Iniesta (Giulietta), Chiara Amarù (Romeo), Marco Ciaponi (Tebaldo), Guido Loconsolo (Lorenzo) e Antonio Di Matteo (Capellio). Il coro è istruito da Luigi Petrozziello. La regia televisiva è di Barbara Napolitano.

image_print
Connessi all'Opera - Tutti i diritti riservati / Sullo sfondo: National Centre for the Performing Arts, Pechino