Paolo Arcà è il nuovo direttore artistico dell’Opera di Roma

Compositore, pianista, con formazione in direzione d’orchestra e di coro. Organizzatore musicale con esperienze ai vertici artistici di teatri come La Scala di Milano, il Maggio Musicale Fiorentino, il Carlo Felice di Genova, il Teatro Regio e del Festival Verdi di Parma. Paolo Arcà è il nuovo direttore artistico della Fondazione Teatro dell’Opera di Roma.

Nato nella capitale nel 1953, durante il suo lungo percorso professionale ha svolto esperienze in tutti i campi della creazione, produzione e dell’organizzazione musicale in Italia, come compositore, didatta, direttore artistico e come divulgatore della musica in campo pubblicistico, radiofonico e televisivo. Nel corso di più di trent’anni di attività come direttore artistico ha collaborato con tutti i più grandi artisti italiani e internazionali.

Al Teatro alla Scala, dove è stato direttore artistico dal 1997 al 2003, ha realizzato stagioni di rilievo come la 1999-2000, tutta dedicata al teatro d’opera del Novecento, o quella delle celebrazioni verdiane del 2001. Come direttore artistico del Teatro degli Arcimboldi a Milano ha realizzato una programmazione trasversale con diversi generi di spettacolo musicale (jazz, rock, pop, musical e danza contemporanea) che hanno richiamato un ampio pubblico soprattutto di giovani. Attualmente è direttore artistico della Società del Quartetto di Milano: una delle più antiche e importanti Società italiane di concerti di musica da camera. Come compositore, dopo avere vinto nel 1982 il primo premio al concorso internazionale di composizione “France Culture-Musique Contemporaine” di Avignone, ha iniziato un’intensa attività creativa, partecipando a concerti, rassegne e festival in Italia e all’estero.

Il sovrintendente dell’Opera di Roma Francesco Giambrone, che ha già lavorato con Arcà come direttore artistico negli anni della sovrintendenza al Maggio Musicale Fiorentino, ha informato il Consiglio di Indirizzo della Fondazione della sua scelta e, insieme al direttore musicale Michele Mariotti, invia a Paolo Arcà i migliori auguri per un lavoro insieme, proficuo e costruttivo.