Chiudi

La lirica su Rai5 dall’1 al 5 luglio: omaggio al regista Ugo Gregoretti

Condivisioni

È la storica edizione de La vedova scaltra di Wolf-Ferrari, tratta dall’omonima commedia di Carlo Goldoni, ad aprire lo spazio che Rai Cultura dedica all’opera, in onda da lunedì 1 a venerdì 5 luglio alle ore 10.00 su Rai5. Nel cast Alda Noni, Antonio Cassinelli, Amilcare Blafford, Carlo Badioli, Agostino Lazzari, Dora Gatta, Renato Capecchi, Giorgio Onesti e Florindo Andreolli. Direzione musicale di Nino Sanzogno, regia di Corrado Pavolini. A seguire, un omaggio a Dora Gatta nel 45° anniversario della morte (25 luglio) con Le cantatrici villane di Fioravanti, nello storico allestimento del 1958 firmato da Corrado Pavolini con la direzione musicale di Franco Caracciolo. Protagonisti Alda Noni, Adriana Martino, Fernanda Cadoni, Gino Sinimberghi, Sesto Bruscantini, Franco Calabrese.

Martedì 2 luglio comincia l’omaggio a Ugo Gregoretti con La vedova allegra di Lehár dall’Arena di Verona. Sul podio Anton Guadagno. Nel cast, Fabrizio Frizzi, Cecilia Gasdia, Luca Canonici, Andrea Bocelli. Regia teatrale di Beni Montresor, regia tv di Gregoretti. A seguire, “Prima della prima” racconta il dietro le quinte de La figlia del reggimento di Donizetti dal Teatro Marrucino di Chieti, sempre per la regia di Gregoretti. Mercoledì 3 luglio va in onda, dal Festival fantascientifico di Benevento, Il mondo della luna, opera giocosa di Carlo Goldoni su musiche di Haydn, nell’allestimento firmato da Gregoretti con la direzione musicale di Bruno Nicolai. A seguire Il tenore, un incontro di Ugo Gregoretti con Mario Del Monaco. Tra gli ospiti del programma, di cui è regista Lino Procacci, il critico Giovanni Carli Ballola, lo scenografo Piero Zuffi, il direttore d’orchestra Pierluigi Urbini.

Giovedì 4 luglio spazio a una particolare edizione televisiva dell’Italiana in Algeri di Rossini, ancora con la regia di Gregoretti e la direzione musicale di Gary Bertini; protagonisti Sesto Bruscantini, Lucia Valentini Terrani, Alfredo Mariotti, Ugo Benelli, Enzo Dara. A seguire, dal Teatro Donizetti di Bergamo, “Prima della prima” racconta Il piccolo cantore di Lucio Gregoretti, con la regia di Gregoretti. La settimana si chiude venerdì 5 luglio con La bohème di Puccini dal Teatro Regio di Torino, diretta da Massimo de Bernart. Protagonisti sul palco Josella Ligi, Margherita Guglielmi, Maurizio Frusoni, Alberto Rinaldi, Orazio Mori, Giorgio Surjan, Claudio Giombi, Giuseppe Zecchillo, Ivan Del Manto. A seguire, un “dietro le quinte” della Bohème realizzato dallo stesso Gregoretti.

In copertina, Fabrizio Frizzi e Cecilia Gasdia,
protagonisti della Vedova allegra allestita
da Ugo Gregoretti all’Arena di Verona

image_print
Connessi all'Opera - Tutti i diritti riservati / Sullo sfondo: National Centre for the Performing Arts, Pechino