Chiudi

Assegnato al baritono Amartuvshin Enkhbat il Premio Bastianini 2024

Condivisioni

L’Associazione Ettore Bastianini assegna il Premio Bastianini 2024 al baritono Amartuvshin Enkhbat. La cerimonia di consegna si svolgerà venerdì 3 maggio 2024 alle ore 17 grazie al supporto della storica Società Letteraria di Verona che ospiterà l’evento nella sua prestigiosa sede di Piazza Scalette Rubiani 1 (Verona), con ingresso libero. Il Premio viene assegnato con cadenza biennale a baritoni di significativa vocalità: nel 2017 a Simone Piazzola, nel 2019 a Nicola Alaimo, nel 2022 a Dmitry Hvorostovsky (alla memoria) e a Luca Salsi.

Amartuvshin Enkhbat, classe 1986, nato in Mongolia, è attualmente uno dei più attivi baritoni nel panorama lirico internazionale: dopo gli studi all’Università di Stato per la Cultura e l’arte nel suo Paese, ha iniziato la carriera nella compagnia stabile del Teatro dell’Opera della Mongolia e dopo aver vinto numerosi e prestigiosi concorsi nazionali e internazionali ha trovato il successo in Italia e da allora è invitato a esibirsi sui più noti palcoscenici internazionali: Teatro alla Scala, Arena di Verona, Opera di Roma, Regio di Parma, Royal Opera House Londra, Maggio Musicale Fiorentino, Bayerische Staatsoper, Wiener Staatsoper, Metropolitan Opera di New York, Staatsoper Unter den Linden, Deutsche Oper Berlin.
Le caratteristiche della sua tecnica, del colore della sua voce dal timbro brunito, del rigore e sobrietà interpretativi uniti a una encomiabile dizione e del suo esteso repertorio sempre presentato con passione, lo collocano ormai stabilmente nell’ambito dei baritoni di riferimento, soprattutto in campo verdiano ma non solo. Considera Piero Cappuccilli e Ettore Bastianini i due cantanti che maggiormente lo hanno colpito e ispirato.

La cerimonia si compone di vari momenti: dopo l’indirizzo di saluto di Daniela Brunelli (presidente della Società Letteraria) e di Vito Stabile (presidente dell’Associazione Bastianini), il musicologo Piero Mioli svolgerà una presentazione musicologica, il baritono interpreterà due brani accompagnato al pianoforte da Maria Teresa Ferrante e una intervista sarà condotta da Alessandro Mormile, critico musicale, Nicola Guerini, presidente del Festival Internazionale Scaligero Maria Callas e Paolo Pellegrini, direttore della radio online Ameria Radio specializzata in opera lirica. Alla consegna del premio presenzierà anche l’orafo e scultore veronese Alberto Zucchetta, autore della scultura.

www.associazioneettorebastianini.org

image_print
Connessi all'Opera - Tutti i diritti riservati / Sullo sfondo: National Centre for the Performing Arts, Pechino