Chiudi

Su Rai5, “The White Crow”, il film su Rudolf Nureyev diretto da Ralph Fiennes

Condivisioni

Danza e passione, amore e spionaggio s’intrecciano in un film biografico che racconta la vita di Rudolf Nureyev e il momento in cui, a soli 22 anni, decide di fuggire dall’Unione Sovietica per stabilirsi in Occidente. Venerdì 6 gennaio alle ore 21.15, a trent’anni dalla scomparsa dell’artista, Rai 5 propone “Nureyev – The White Crow”, basato sulla biografia di Julie Kavanagh e realizzato nel 2018 da Ralph Fiennes, il quale oltre a dirigere il film interpreta anche il ruolo di Puskin, che del grande ballerino fu mentore. È il 1961, e durante la tappa parigina di una tournée all’estero, il ballerino riesce a sottrarsi al controllo del Kgb e ottenere asilo politico in Francia. In poco tempo sarebbe diventato una leggenda della danza classica. Nel cast, Oleg Ivenko, Adèle Exarchopoulos, Chulpan Khamatova, Ralph Fiennes, Aleksey Morozov, Raphaël Personnaz, Olivier Rabourdin.

image_print
Connessi all'Opera - Tutti i diritti riservati / Sullo sfondo: National Centre for the Performing Arts, Pechino