Chiudi

Salisburgo, malore improvviso per Maurizio Pollini. Salta il concerto per i suoi 80 anni

Condivisioni

In onore dei suoi 80 anni, Maurizio Pollini avrebbe dovuto tenere questa mattina, alle ore 11.00, un recital al Grosses Festspielhaus nell’ambito del Festival di Salisburgo 2022. Ma all’ultimo momento il grande pianista, che per questo particolare evento aveva impaginato un programma tutto incentrato su Beethoven, non è salito sul palco. Di fonte ai 2000 spettatori che gremivano la sala si è invece presentato Markus Hinterhäuser, direttore del festival, annunciando che Pollini a causa di “problemi cardiovascolari acuti” non avrebbe potuto esibirsi. “Il rischio è troppo grande”, ha aggiunto laconicamente Hinterhäuser.

image_print
Connessi all'Opera - Tutti i diritti riservati / Sullo sfondo: National Centre for the Performing Arts, Pechino