Chiudi

Anna Netrebko scarica la Scala con un post sui social: “Sto bene, ma non vengo”

Condivisioni

Altra grana per il Teatro alla Scala, che sta ancora cercando un direttore per sostituire Valery Gergiev nelle repliche della Dama di picche. Anna Netrebko, che a giorni avrebbe dovuto cantare, insieme con il marito Yussif Eyvazov, nella Adriana Lecouvreur di Cilea, ieri ha fatto sapere con un post tagliente su Instagram che non prenderà parte alla produzione. Sulla stampa milanese era circolata la notizia di un forfait del celebre soprano russo dovuto a “motivi di salute”. Netrebko, invece, ha tenuto a precisare nella storia postata sul social: “Non è vero. Sto bene, ma non vengo”, pubblicandone successivamente una seconda con un lapidario “Not coming”, dimostrandosi evidentemente infastidita (e forse anche preoccupata) dal clima di ostilità che sta montando verso gli artisti russi. Due giorni fa Netrebko aveva rotto il silenzio sui social e, in un comunicato congiunto con Eyvazov, aveva pubblicato un post in cui si dichiarava contraria alla guerra in Ucraina, precisando tuttavia che non trovava giusto “obbligare gli artisti…a dare voce alle proprie opinioni politiche in pubblico e a denunciare la propria patria” (qui l’articolo). La Scala si trova ora a dover sostituire il soprano nelle recite di Adriana del 9, 12, 16 e 19 marzo. Eyvazov, invece, è a Milano e pare sia confermata la sua partecipazione nel ruolo di Maurizio.

image_print
Connessi all'Opera - Tutti i diritti riservati / Sullo sfondo: National Centre for the Performing Arts, Pechino