Chiudi

Su Rai5 va in onda “Io, Bertolt Brecht” con Milva e Giorgio Strehler

Condivisioni

Un recital raffinato, quasi una biografica riletta attraverso un’ampia selezione di brani tratti dalle raccolte di poesie, di ballate, di scritti, di opere teatrali del grande poeta e drammaturgo. È Io, Bertolt Brecht che la voce e il volto di Milva e la regia di Giorgio Strehler portarono in scena nel 1969 al Piccolo Teatro di Milano. Uno spettacolo che Rai Cultura propone martedì 27 aprile alle 18.20 su Rai5, per un omaggio alla grande interprete recentemente scomparsa.

Sul palco, Milva fa rivivere i molteplici aspetti delle manifestazioni artistiche brechtiane, intrecciando i testi letterari e le più note canzoni e ballate nate dalla collaborazione di Brecht con alcuni tra i più grandi musicisti del Novecento: Kurt Weill, Paul Dessau e Hans Eisler. In una ribalta nuda e severa, tagliata da un sipario di tela bianca tipico, su un palcoscenico spoglio, Strehler e Milva propongono un percorso che, alternando una prima parte dedicata alla produzione giovanile con una seconda più ricca di riflessioni autobiografiche, restituisce ancora oggi la lezione umana, morale e civile di uno tra i personaggi di maggiore spicco della cultura del Novecento.

image_print
Connessi all'Opera - Tutti i diritti riservati / Sullo sfondo: National Centre for the Performing Arts, Pechino