1

Anniversario Stravinskij: su Rai5 Oedipus Rex diretto da Juraj Valčuha, con Toni Servillo

In occasione dei 50 anni dalla morte di Igor Stravinskij, Rai Cultura celebra il grande compositore e direttore d’orchestra russo con una programmazione speciale, in onda su Rai5 ogni pomeriggio dal 5 al 10 aprile. L’omaggio si apre – lunedì 5 aprile alle 17.45 su Rai5 – con l’Oedipus Rex. L’opera–oratorio in due atti è stata composta nel 1927 su un testo di Jean Cocteau tratto dalla tragedia di Sofocle, tradotto in latino da Jean Daniélou. L’esecuzione è affidata all’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Rai Juraj Valčuha. Il concerto è stato registrato all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino nell’aprile 2016.

A raccontare il mito greco evocato da Stravinskij è la voce recitante di Toni Servillo, attore campano pluri-premiato che nel 2013 ha ricevuto l’European Film Awards come miglior attore per la sua interpretazione nel film premio Oscar La grande bellezza di Paolo Sorrentino. Protagonisti anche il tenore Brenden Gunnell (Edipo), il mezzosoprano Julia Gertseva (Giocasta), il baritono Alfred Muff (Tiresia), il basso-baritono Marko Mimica (Creonte), il tenore Matteo Mezzaro (pastore). Il Coro è il Filarmonico di Brno preparato da Petr Fiala.
Il programma del concerto è completato dalla Sinfonia n. 1 in re maggiore op. 25 di Sergej Prokof’ev, detta Classica, altro esempio di neoclassicismo novecentesco, che il compositore scrisse nel 1917 guardando al modello di Joseph Haydn.