Chiudi

Vittorio Grigolo ospite alla finale di Sanremo: canterà Tosca e i Queen

Condivisioni

Questa sera Vittorio Grigolo sarà tra gli ospiti della finale del 70° Festival di Sanremo. Sul palco dell’Ariston il tenore toscano, reduce dal successo del Roméo et Juliette al Teatro alla Scala, interpreterà “E lucevan le stelle” dalla Tosca di Giacomo Puccini e un medley dei Quenn:  “Who Wants to Live Forever?”, “Bohemian Rhapsody” e “The Show Must Go One” sotto la direzione del maestro Diego Basso.

Vittorio Grigolo è nato ad Arezzo ma ha vissuto a Roma, studiando canto alla Schola Puerorum cantorum della Cappella Sistina. Da giovanissimo canta nei Teatri e University di Tempe, Arizona- PalmDesert, Los Angeles, San Diego, Glendora, CostaMesa SantaBarbara, Visalia, SanFrancisco, Portland, California, Victoria, Vancouver, Canada. A 13 anni avviene l’esordio nel mondo dell’opera nel ruolo del pastorello in Tosca, al Teatro dell’Opera di Roma con Luciano Pavarotti. Nel 1998 è Don Narciso ne Il turco in Italia di Gioacchino Rossini, alla Kammeroper di Vienna. È il più giovane tenore nella storia italiana a cantare al Teatro alla Scala, a soli 23 anni.

Nel 2010 debutta oltreoceano nel ruolo di Rodolfo nella Bohème alla Metropolitan Opera House di New York. Per la tv ha interpretato il Duca di Mantova nel film televisivo Rigoletto a Mantova. È stato nominato ai Grammy Award 2008 per il Best Musical Show Album – West Side Story. Ha inoltre partecipato ad Amici 2019 come giudice della squadra blu.

image_pdfimage_print
Connessi all'Opera - Tutti i diritti riservati / Sullo sfondo: National Centre for the Performing Arts, Pechino