Chiudi

Rai5, le vie dell’amicizia Ravenna-Atene: Riccardo Muti dirige la Nona di Beethoven

Condivisioni

Il gemellaggio Ravenna-Atene per un monumento della musica universale, la Nona Sinfonia di Beethoven, è al centro del concerto che viene trasmesso giovedì 25 giugno, alle 21.35, su Rai5. Riccardo Muti, Ravenna e il suo festival incontrano Atene e i musicisti greci per l’evento di grande valore simbolico che si è tenuto il 9 luglio 2019 nello scenario suggestivo del teatro ateniese di Erode Attico, ai piedi dell’Acropoli, e due giorni dopo negli spazi del Palazzo Mauro De André di Ravenna (a cui la registrazione si riferisce).

Una doppia esecuzione per il maestro Muti, che ha diretto l’Orchestra Cherubini, il Coro Costanzo Porta di Cremona insieme all’orchestra Nazionale di Atene, alla Sinfonica nazionale di Salonicco, alla Sinfonica giovanile greca, alla Sinfonica della Città di Atene, alla Filarmonica di Atene, alla Sinfonica nazionale dell’ERT con il relativo Coro, al Coro della Municipalità di Atene.

Le voci soliste sono il soprano Maria Mudryak, il mezzosoprano Anastasia Boldyreva, il tenore Luciano Ganci e il basso Evgeny Stavinsky. Maestri del coro Antonio Greco e Stavros Beris. Lo spettacolo è stato realizzato col sostegno del Festival di Atene ed Epidauro e dell’Ambasciata d’Italia ad Atene. La regia televisiva è di Rossella De Bonis.

image_pdfimage_print
Connessi all'Opera - Tutti i diritti riservati / Sullo sfondo: National Centre for the Performing Arts, Pechino