Chiudi

Zeffirelli nel mondo: La bohème e Turandot nella prossima stagione del Met di New York

Condivisioni

Mentre all’Arena di Verona stanno andando in scena le repliche di Traviata (il prossimo appuntamento è giovedì 1° agosto poi seguiranno altre recite l’8, 17, 22, 30 agosto e il 5 settembre) con la regia e le scene di Franco Zeffirelli, e in attesa dell’esordio di Rigoletto alla Royal Opera House Muscat, in Oman, nel settembre 2020, ieri il Metropolitan Opera di New York ha annunciato l’inserimento di due produzioni di Franco Zeffirelli nella prossima stagione del teatro di Lincoln Center.

Si tratta di due capolavori di Giacomo Puccini: Turandot, che andrà in sena tra il 3 ottobre e il 25 aprile 2020, e de La Bohéme che si potrà ammirare tra il 25 ottobre e il 7 maggio 2020.
Per entrambi gli spettacoli è già in corso la prevendita e sul sito del Met Opera si legge che “le due produzioni esemplificano la spettacolare combinazione di visione drammatica e grandiosità mozzafiato del leggendario regista e scenografo Franco Zeffirelli”.

Download PDF
Connessi all'Opera - Tutti i diritti riservati / Sullo sfondo: National Centre for the Performing Arts, Pechino