Chiudi

Tosca alla Scala: Saioa Hernández sostituisce Anna Netrebko

Condivisioni

Il Teatro alla Scala comunica che a causa di un’indisposizione Anna Netrebko è costretta a cancellare le rappresentazioni di Tosca del 19 e 22 dicembre. Il Teatro alla Scala ringrazia Saioa Hernández che sosterrà la parte di Floria Tosca nelle date indicate aggiungendole alle rappresentazioni già previste il 2, 5 e 8 gennaio.

Nata a Madrid, Saioa Hernández ha studiato canto con Santiago Calderón, Vincenzo Scalera, Renata Scotto e Montserrat Caballé; attualmente studia con Francesco Pio Galasso. Ha vinto numerosi premi internazionali, tra cui il primo premio al Concorso Manuel Ausensi nel 2009 e al Concorso Jaume Aragall nel 2010; nel 2016 è stata nominata “migliore voce femminile dell’anno” in Spagna.
Il suo repertorio comprende i ruoli eponimi in Suor Angelica, La Wally, Madama Butterfly, Tosca, Aida, Francesca da Rimini, Norma, Lucia di Lammermoor, Luisa Miller, Zaira di Bellini e poi Maddalena di Coigny (Andrea Chénier), Giorgetta (Il tabarro), Nedda (Pagliacci), Imogene (Il pirata di Bellini), Violetta (La traviata), Gilda (Rigoletto), Leonora (Il trovatore), Amelia (Un ballo in maschera), Mathilde (Guillaume Tell). Di recente ha debuttato al Liceu di Barcellona nel ruolo eponimo della Gioconda, alla Royal Opera House di Londra come Maddalena a fianco di Roberto Alagna come Chénier, con Daniel Oren sul podio, e alla Semperoper di Dresda come Abigaille nel Nabucco, ruolo che ha poi ripreso al Regio di Parma; è stata Tosca e Aida all’Arena di Verona e Lady Macbeth nel Macbeth allestito da Emma Dante per il Macerata Opera Festival.
Prossimamente debutterà come Tosca alla Deutsche Oper di Berlino. Nella Stagione 2019-2020 canterà alla Scala nel Ballo in maschera diretto da Zubin Mehta, nella Gioconda diretta da Ádám Fischer, e parteciperà alla tournée a Tokyo della Tosca scaligera con la regia di Davide Livermore. Debutterà quindi come Abigaille al Teatro Regio di Torino e al Colón di Buenos Aires.

www.saioahernandez.net

image_print
Connessi all'Opera - Tutti i diritti riservati / Sullo sfondo: National Centre for the Performing Arts, Pechino