Chiudi

Leoncavallo, Catalani, Respighi: una trilogia verista celebra i 25 anni di Teatro Grattacielo a New York

Condivisioni

La compagnia Teatro Grattacielo celebra il 25° anniversario della sua fondazione con un evento, A Versimo Trilogy, che avrà luogo sabato 28 settembre, alle ore 20.00, al Gerald Lynch Theater di New York. Saranno proposti, in forma di concerto, tre atti tratti da opere veriste di rara esecuzione: La Boheme di Ruggero Leoncavallo, Loreley di Alfredo Catalani e La bella addormentata nel bosco di Ottorino Respighi. L’Orchestra di Teatro Grattacielo e il Coro di giovani artisti preparato da Jason Tramm saranno guidati dal Maestro Israel Gursky, che da un decennio è il direttore musicale principale della compagnia newyorkese.

Protagonisti vocali del primo atto di Bohème saranno: Alessio Borraggine (Marcello), Suchan Kim (Rodolfo), Stefanos Koroneos (Schaunard), Robert Balonek (Colline), Anna Tonna (Eufemia), Susanne Burgess (Mimì), Ronald Naldi (Gaudenzio), Emily Hughes (Musette), Stefano de Peppo (Barbemuche) e Jordan Weatherston Pitts (Un berbero).
Nel secondo atto dell’opera di Catalani, Kirsten Chambers interpreterà il ruolo di Loreley e sarà affiancata da Ashley Bell (Anna) e Jeremy Brauner (Walter).
Infine, il cast di La bella addormentata nel bosco comprende Robert Balonek (un boscaiolo), Anna Tonna (la Duchessa), Thomas Massey (il Principe), Stefanos Koroneos (Mister Dollar), Susanne Burgess (la Principessa), Joanna Mongiardo (la Fata), Suchan Kim (il Re) e Sarah Johnson (la Regina).

Fondata nel 1994 da Duane Printz, ex-soprano e insegnante di canto, tuttora direttore artistico della compagnia, Teatro Grattacielo è specializzata nella proposta di opere del repertorio verista italiano e, nel corso degli anni, ha presentato per la prima volta nel Nord America titoli quali Il piccolo Marat e Guglielmo Ratcliff di Pietro Mascagni, I cavalieri di Ekebù e La farsa amorosa di Riccardo Zandonai, nonché la prima newyorkese de L’Arlesiana di Cilea.

Ulteriori informazioni: Teatro Grattacielo

In copertina: veduta esterna del Gerald Lynch Theater

Download PDF
Connessi all'Opera - Tutti i diritti riservati / Sullo sfondo: National Centre for the Performing Arts, Pechino