Chiudi

La stagione lirica di Padova si chiude con Don Giovanni

Condivisioni

Sarà Don Giovanni di Wolfgang Amadeus Mozart a chiudere la Stagione lirica 2019 di Padova organizzata e prodotta dal Comune – Assessorato alla Cultura, in collaborazione con il Teatro Stabile del Veneto, e con il contributo del Ministero per i beni e le attività culturali e del turismo e della Regione del Veneto. Il dramma giocoso mozartiano, composto su libretto di Lorenzo da Ponte e rappresentato per la prima volta a Praga nel 1787, andrà in scena domenica 29 dicembre alle ore 18.00 e martedì 31 dicembre alle ore 20.45 al Teatro Verdi di Padova in un nuovo allestimento coprodotto con il Teatro Sociale di Rovigo.

Le avventure dell’impenitente libertino settecentesco, i suoi inganni e i suoi tradimenti che hanno affascinato nel corso dei secoli intellettuali, filosofi, scrittori e musicisti, rivivranno in una fedele rilettura del melodramma mozartiano realizzata da Paolo Giani Cei, regista e autore anche di scene, costumi e luci, già noto al pubblico padovano grazie a numerosi spettacoli portati in scena negli ultimi anni. Secondo Giani Cei la grandiosità della tragedia di Don Giovanni risiede nel suo equilibrio: fra passione e abisso, fra ironia e dramma, fra attrazioni e repulsioni. Forze potenti, dunque, che si confrontano e trovano una sintesi in personaggi che diventano simboli assoluti, uniti dalla musica di Mozart, al tempo stesso modernissima e paradigma di classicismo, elegante e devastante.

Sul podio, a guidare l’Orchestra di Padova e del Veneto e il Coro Lirico Veneto preparato da Matteo Valbusa, ci sarà Jordi Bernàcer, talentuosa bacchetta che si è formata collaborando con alcuni tra i più prestigiosi direttori del panorama mondiale.
Il cast vedrà impegnato nel ruolo di Don Giovanni il baritono ucraino Andrei Bondarenko, affiancato dal Leporello di Mirco Palazzi. Il basso Abramo Rosalen sarà il Commendatore, mentre Masetto verrà interpretato da Daniel Giulianini. Don Ottavio avrà invece la voce di Andrei Danilov. Per quanto riguarda i ruoli femminili, il soprano Ekaterina Bakanova sarà Donna Anna, Anastasia Bartoli interpreterà Donna Elvira e, infine, Michela Antenucci vestirà i panni di Zerlina.

Ulteriori informazioni:
Biglietteria Teatro Verdi: tel. 049/87770213
Comune di Padova – Settore cultura turismo musei e biblioteche
Servizio manifestazioni e spettacoli: tel. 049/8205611-5623
manifestazioni@comune.padova.it

image_print
Connessi all'Opera - Tutti i diritti riservati / Sullo sfondo: National Centre for the Performing Arts, Pechino