Seconda edizione del Laboratorio sulla vocalità donizettiana

Condivisioni

Ultimi giorni di tempo per presentare le domande di partecipazione al Laboratorio sulla vocalità donizettiana organizzato, per il secondo anno di seguito, dalla Fondazione Donizetti in collaborazione con l’Accademia Teatro alla Scala e il Conservatorio Gaetano Donizetti di Bergamo.
I termini sono stati prorogati sino al 30 settembre.
Le audizioni avranno luogo il 10 ottobre a Bergamo.
Il Laboratorio si svolgerà a Milano e a Bergamo, dal 2 al 12 novembre 2016.
Possono iscriversi coloro che sono nati a partire dal 1° gennaio 1986, hanno conseguito il diploma di canto presso un Istituto di Alta Formazione musicale italiano o europeo e possiedono già esperienze documentate di partecipazione ad opere liriche o a concerti o a recital.
La Donizetti Revolution messa in campo da Francesco Micheli ha un suo tassello fondamentale nella formazione e nel rapporto con i giovani interpreti. Il Laboratorio, totalmente gratuito e per un massimo di dieci allievi effettivi, punta a fornire ai partecipanti tutti gli strumenti tecnici, stilistici, critico-interpretativi per un’appropriata conoscenza della vocalità donizettiana e si articolerà in masterclass, che si svolgeranno presso le sedi dell’Accademia Teatro alla Scala e della Fondazione Donizetti di Bergamo (Casa Natale di Gaetano Donizetti, Teatro Sociale).
La partecipazione è subordinata al superamento di una selezione che prenderà in esame requisiti, titoli e attitudini vocali.
Fra i docenti Luciana Serra, Tiziana Fabbricini, Paola Romanò, Gabriella Sborgi, Sebastiano Rolli, Paolo Fabbri e Francesco Micheli.

Il bando è disponibile sul sito www.donizetti.org

Download PDF